bici da corsa

Bici da corsa

Una bici da corsa è un prodotto altamente specifico, progettato per andare il più veloce possibile su asfalto. Abbiamo selezionato tre modelli di bici da corsa per voi, per coprire tutte le esigenze dei vari tipi di ciclista. Dal più economico al più avanzato, ecco le bici fra cui potete scegliere:

  • Il modello OP-2200 è una bici da corsa entry level con telaio in alluminio, ideale per iniziare a conoscere questo fantastico mondo.
  • Il modello 105 ha un leggerissimo telaio in carbonio, con componenti del famoso gruppo Shimano 105
  • Il modello Ultegra è il nostro top di gamma: con telaio in carbonio, monta componenti Shimano Ultegra di altissima qualità.

Ricordate che la spedizione è gratuita (escluse isole)!

Cliccate su uno dei modelli qui sopra per andare alla scheda in dettaglio.

bici da corsa

Guida all’acquisto delle nostre bici da corsa

Non sai quale bicicletta scegliere? Proviamo a descriverne le differenze nel dettaglio:

  • Vuoi comprare la tua prima bici da corsa, senza spendere troppo? Ti piace andare in bici ma finora hai usato biciclette da città o da trekking, e vorresti provare una bici più adatta? Allora il nostro modello entry level fa per te. La OP-2200 è una bici da corsa leggera grazie al telaio in alluminio, e con componenti di buona qualità. Non è il nostro modello più avanzato, ma è comunque ottima per iniziare e vedere se questo sport fa per te.
  • Hai già una bici da corsa con telaio in alluminio o acciaio, e vorresti passare al leggerissimo carbonio? Oppure ti avvicini per la prima volta al mondo della bdc, ma hai già le idee chiare e vuoi le fibre di carbonio? Allora il modello 105 fa per te. Il telaio è un’ottima base, tanto che è lo stesso del nostro modello top di gamma. Ciò che cambia sono i componenti: questa bici monta il gruppo Shimano 105, di qualità medio-alta: più che sufficiente per la stragrande maggioranza dei ciclisti amatoriali. La 105 è la “scelta intelligente”: telaio in carbonio e ottimi componenti
  • Vuoi invece il massimo della performance e della qualità? Il tuo obiettivo è diminuire ancora di più il tuo record di scalata di una importante salita? Allora non accontentarti di niente di meno del nostro modello Ultegra: telaio in fibra di carbonio e componenti Shimano Ultegra di altissima qualità

Caratteristiche di una bici da corsa

Una bici da corsa è pensata prima di tutto per andare veloci su asfalto, sia in pianura che in salita. Tutte le scelte costruttive sono orientate a questo fine, compatibilmente con il prezzo finale della bici:

  • tutto ciò che non è essenziale al fine di andare veloci, viene tolto: non ci sono luci, parafango, copricatena…
  • Il telaio è in materiali leggeri, come l’alluminio (poco costoso) o il carbonio (più leggero ma anche più costoso). Le geometrie del telaio, insieme a forma e posizione di sella, pedivelle e manubrio, determinano una posizione in bici molto “orizzontale” e abbassata, per avere minore resistenza aerodinamica e una maggiore potenza di pedalata.
  • La forcella è solitamente nello stesso materiale del telaio. Non è ammortizzata per non disperdere alcuna energia della pedalata
  • I copertoni sono stretti e lisci, in modo da fare il meno attrito possibile sull’asfalto.
  • La trasmissione di una bici da corsa deve essere di buona qualità in modo da permettere una cambiata rapida e precisa anche se sotto stress
  • Il sellino è rigido: può sembrare scomodo a chi viene da una bici da città, ma in realtà la rigidità permette una maggiore comodità se si pedala per diverse ore, in quanto riduce gli sfregamenti. Il sellino deve essere inoltre ben regolabile, sia in altezza (compito del tubo reggisela) sia in pendenza e spostamento orizzontale (compito del telaietto della sella)
  • Il manubrio permette varie posizioni di guida, più rilassate nei momenti in cui non si va a tutta e più tese quando è necessario avere una buona andatura. I comandi di cambio e freno sono ormai quasi sempre integrati in un’unica leva

Le destinazioni d’uso

Come detto, la bici da corsa è il mezzo preferito da chi vuole emulare i grandi campioni del ciclismo, percorrendo lunghe distanze e cercando ogni volta di diminuire il proprio tempo in salita.

Molti comunque la usano anche in un’ottica più cicloturistica, senza dover per forza spingere a tutta ogni volta. La bici da corsa è l’ideale nelle gite giornaliere, quando non ci si deve portare dietro troppe cose. Con qualche modifica, è possibile adattarla a un uso cicloturistico di più giorni, montando magari un portapacchi posteriore e anteriore.

Infine, molti usano la bici da corsa anche in ambiente urbano. Questa può essere una buona scelta in alcuni casi, ma se vivete in una città con traffico caotico e asfalto dissestato è meglio pedalare su una buona bici da città con forcella ammortizzata: la posizione di guida permette di osservare bene il traffico attorno a sé, e la forcella ammortizzata assorbe le buche per una maggiore comodità.

 

Ecco un riepilogo delle bici da corsa che abbiamo selezionato per voi! Ricordate che la spedizione è gratuita (escluse isole)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *